Home Email Scroll Top

Lago di Scutari

Se state pensando di organizzare un viaggio alla scoperta dei Balcani e siete amanti della storia e della natura, una sosta al lago di Scutari – il più grande lago dell’Europa Meridionale – non può proprio mancare all’interno del vostro itinerario: è balneabile e occupa una depressione carsica tutta da esplorare che arriva a 60 metri di profondità massima.

Il parco nazionale dello Skadarsko Jezero è un’area protetta sia per il clima caratteristico sia in quanto importante area protetta per 270 specie di uccelli europei, tra cui il cormorano pigmeo e altre specie di fauna selvatica presente all’interno del parco.

Questo lo rende perfetto per gli appassionati di birdwatching e per chiunque decida di attraversare le limpide acque del lago organizzando una gita in barca.

Nei dintorni di questo meraviglioso specchio d’acqua appartenente per 1/3 all’Albania e per i restanti 2/3 al Montenegro, potrete ammirare altre attrazioni naturalistiche come le bocche di Cattaro, dal 1979 inserite nella WHL UNESCO vicine e il Monte Lovćen, montagna sita nella parte sud-occidentale del paese.

Inoltre, il lago di Scutari è circondato da luoghi di interesse storico come:

  • il castello di Rozafa, fortezza sita a Scutari, all’interno della quale troviamo un edificio del XV secolo oltre alla moschea Sultan Mehmet Faith.
  • Il Castello di Drisht.
  • La città medievale di Doclea.
  • Il piccolo centro di Rijeka Crnojevića, nel quale è possibile ammirare il caratteristico ponte in pietra appartenente ad un’antica via commerciale
  • Virpazar.

Durante il vostro viaggio, non mancate di visitare Podgorica, la capitale del Montenegro, in cui il fiume Morača incontra il suo affluente, il fiume Zeta, in un canyon a nord della città; non molto distante dalla capitale potete anche visitare il Monastero di Ostrog, incastonato nella parete di roccia sulla rupe di Ostroška Greda, dalla quale è stato ricavato ed è meta di pellegrinaggi religiosi da tempo immemore.

Se vi appassiona il birdwatching o le attività legate alla natura del Montenegro, il parco nazionale dello Skadarsko Jezero è sicuramente il luogo che fa per voi.

Il suo habitat lacustre è il prediletto per 270 specie di uccelli, tra i quali il pellicano dalmata, purtroppo in via di estinzione, oltre al cormorano pigmeo e l’airone giallo.

Circa il 90% delle specie animali che popolano il lago sono uccelli migratori e spatole, anatre e garzette bianche, visitatori abituali del luogo.

Inoltre, il lago di Scutari, a conferma della sua importanza internazionale come zona dal clima umido adatto ad accogliere una straordinaria varietà tra flora e fauna, ospita circa cinquanta specie di pesci diversi oltre ad altre specie animali.

Anche se sul territorio sono presenti diversi centri abitati di grande rilevanza, la natura selvaggia del lago viene ancora preservata.

Le foreste circostanti, in cui spiccano anche salici bianchi e querce, ricoprono gran parte del paesaggio e possono essere meta di entusiasmanti percorsi di trekking.

Dopo aver osservato questo paradiso incontaminato, recatevi nei paesini limitrofi, degustate i vini nelle cantine locali e le specialità del luogo pranzando in uno dei ristoranti con vista sul lago in cui assaggerete del pesce appena pescato.

Booking.com

Castello di Rozafa

location pin2 Scutari (Albania) | Web

Come dicevamo all’inizio dell’articolo, qui potrete ammirare le bellezze del Castello di Rozafa, un maniero che subì diverse trasformazioni nel corso della storia.

La fortezza presenta una pianta ellittica ed è formata da tre cinte di mura differenti. Al suo interno, sono presenti i resti della chiesa di Santo Stefano che, dopo l’occupazione ottomana di Scutari nel 1479, fu convertita nella Moschea di Sultan Mehmet Fatih, in memoria del Sultano che occupò Scutari.

In merito a questo, venne distrutta parte del campanile che divenne un minareto, e l’abside fu trasformata in un mihràb. Ad oggi una dikka – ovverosia una tribuna da cui si recita il Corano – e un miḥrāb, sono tutto quello che rimane di un grande minareto.

La moschea Sultan Mehmet Faith è l’ultimo edificio di età medievale presente a Scutari ed è anche l’unica moschea sopravvissuta nella città.

Castello di Drisht

location pin2 Scutari (Albania) | Web

Se siete appassionati di fortezze e città medievali, oltre al Castello di Rozafa, recatevi anche presso il castello di Drisht, costruito nel IX secolo su una collina, ad un’altezza di 800 metri, a difesa della città di Scutari durante il periodo romano.

Città medievale di Dioclea

location pin2 Scutari (Montenegro) | Web

A tal proposito, esplorante anche la città medievale di Doclea, una città-stato medievale montenegrina, ubicata tra l’attuale Montenegro e l’Albania. Questo luogo comprendeva i territori intorno al lago di Scutari, lungo il corso del fiume Zeta e fino alle Bocche di Cattaro, inoltre si estendeva in parte nell’attuale Erzegovina.

Booking.com

Podgorica

location pin2 Podgorica (Montenegro) | Web

podgorica capitale montenegro

Non molto distante dal lago si trova anche la città di Podgorica, capitale del Montenegro, città che esprime insieme al suo background storico, aspetti legati alla contemporaneità. Nella vostra lista su cosa vedere in Montenegro, non può mancare una visita alla sua capitale.

Situata sulle rive del fiume Moraca, la città vecchia di Podgorica risale al periodo ottomano. Qui potrete attraversare Il ponte Adži-pašin, punto di partenza del centro storico per poi passeggiare tra le strade osservando la vasta fortezza costruita dai turchi o il quartiere con diverse moschee, immergendovi nella storia della città.

Monastero di Ostrog

location pin2 Dabojevići (Montenegro) | Web

monastero di ostrog montenegro

Per chi invece vuole abbracciare una dimensione non solo storica ma anche spirituale, vi consiglio di visitare anche il Monastero di Ostrog, uno dei monasteri più visitati dei Balcani, posizionato contro una parete di roccia verticale sulla rupe di Ostroška Greda, dedicato a San Basilio di Ostrog.

Questo monastero si trova non distante dalla capitale Podgorica.

Cosa fare sul lago di Scutari

Il lago di Scutari è alimentato da ben 50 sorgenti. Le sue acque limpide ricche di riflessi cangianti fanno da cornice ad un territorio non solo ricco di bellezze naturalistiche, ma anche storiche.

Le attività che si possono praticare su questo lago sono davvero diverse, e tutte interessanti: birdwatching, escursioni in barca, ciclo turismo e trekking sono solo alcune delle attività che vi aspettano.

Se poi vi rimane del tempo, non privatevi del piacere di visitare alcuni dei luoghi di interesse storico e culturale nelle vicinanze.

Booking.com

Cosa vedere nei dintorni del lago di Scutari

E se invece aveste voglia di passare del tempo in un piccolo paesino rilassante, con vista lago?

Sulle sponde del lago vi sono due antichi centri urbani, che in passato sono stati molto importanti per lo sviluppo commerciale dello stato montenegrino: Virpazar e Rijeka Crnojevića.

Rijeka Crnojevića

location pin2 Rijeka Crnojevića | Web

Raggiungibile dalla strada principale che da Cetinje porta a Podgorica, Rijeka Crnojevica è una piccola città che si trova in una delle zone più belle del lago di Scutari.

La storia di questa piccola città è legata al sovrano di Zeta, Ivan Crnojevic (1465–1490) che riuscì a evitare l’esercito turco a Zabljak Crnojevica e che costruì la fortezza e il monastero.

All’ingresso della città vi è un ponte di pietra chiamato “Danilov most” (ponte di Danilo) costruito nel 1853 in memoria di suo padre Stanko Petrovic. Lo stesso, costruì una casa a piano unico conosciuta come la “Mostrina”, sulla riva del fiume e conservata fino ad oggi.

Dal XIX all’inizio del XX secolo, Rijeka Crnojevica fu il più grande porto e principale centro commerciale del Montenegro.

Dove si trova il lago di Scutari

Conclusione

Se siete alla ricerca di un luogo straordinario per ammirare le bellezze naturali del Montenegro, non mancate di visitare il lago di Scutari. Questo specchio d’acqua scintillante è perfetto per una giornata di nuoto, pesca o semplicemente per ammirare il panorama. E se siete interessati a fare un po’ di birdwatching mentre siete lì, l’area intorno al lago ospita una varietà di specie diverse. È inoltre possibile visitare alcuni splendidi castelli nelle vicinanze, tra cui Rozafa e Drisht. Oppure, se vi sentite avventurosi, prendete in considerazione la possibilità di raggiungere Doclea o Rijeka Crnojevića. Qualunque cosa decidiate di fare, sappiamo che vi piacerà esplorare tutto ciò che questo fantastico Paese ha da offrire.

Booking.com