Home Email Scroll Top

Alla scoperta della natura del Montenegro

Passeggiare fra una natura ancora intatta, osservare distese d’acqua maestose, perdersi nel calore delle spiagge selvagge e osservare fiordi da lasciare senza fiato. Un sogno? Assolutamente no! Solo la bellezza impetuosa del Montenegro!

Ebbene sì, questo Paese riesce ad immergerci completamente nella sua natura accogliendoci quasi come in un morbido abbraccio; e tutti, ma proprio tutti i visitatori rimarranno incantati di fronte a tanta bellezza.

Il Montenegro è davvero un luogo incredibile da visitare, e se dovete scegliere una vacanza avventurosa e selvaggia, ma anche gioire immersi nella tranquillità e nella pace, è davvero la scelta perfetta per voi.

Non ci credete?

Bè, allora non mi resta che mostrarvi le tante particolarità naturalistiche che riesce a regalare.

natura in montenegro

Il Montenegro ha ben quattro parchi nazionali di rara bellezza, con una fauna ed una flora degne di nota. Fra tutti spicca di sicuro il Parco Nazionale di Durmitor, nella parte settentrionale del Paese, con il Crno Jezero, il Lago Nero, e gli altri 17 laghi glaciali a fare da attrazioni principali.

Una vista davvero accattivante per gli occhi, che si trovano davanti un’acqua azzurrissima d’estate ed il bianco del ghiaccio in inverno.

La natura cambia colori e profumi in base alle stagioni, ed in questo parco tutto è reso ancora più incredibile dalla mancanza del tocco dell’uomo.

Non solo in questo a dir la verità, ma anche sul Monte Lovcen e nel parco di Biogradka Gora! Ogni emozione sarà amplificata dalla natura ancora selvaggia, senza per questo essere degli appassionati del trekking o degli sportivi provetti!

Certo, scarpe comode ed un abbigliamento pratico saranno i benvenuti per camminare in questi meravigliosi percorsi, ma ne troverete alcuni anche semplici e lineari. Anche adatti a famiglie con bambini!

Ebbene sì, la natura in Montenegro si donerà a voi senza risparmiarsi! E fra una camminata nei i boschi, sulle rive del Lago di Scutari o di fronte alla magnificenza delle Bocche di Cattaro riuscirete a ritrovare il vero contatto con la Terra. E quella pace spesso troppo tralasciata.

Booking.com

Parco Nazionale di Durmitor

parco nazionale di durmitor montenegro

Un maestoso massiccio montuoso ospita questo grande parco nazionale, annoverato tra i Patrimoni Naturali dell’umanità dall’UNESCO.

Situato nella zona nord del Montenegro, con una parte che supera i confini della Bosnia-Erzegovina, racchiude fra le sue tante attrazioni naturali il canyon del Fiume Tara, lungo ben 80 chilometri e profondo 130 metri. Una vera opera d’arte di madre natura che va assolutamente osservata. In un silenzio quasi rispettoso. Non si può camminare fra i tanti sentieri presenti senza arrivare a qualcosa da osservare in un silenzio rispettoso in verità. Tutto, ma proprio tutto nel Parco nazionale di Durmitor regala ricordi da conservare gelosamente.

I tanti laghi, come i piccoli Zeleni Vir e Modro Jezero, sempre circondati da neve e ghiaccio, anche nella stagione estiva; i fiumi sotterranei e quelli in superficie, con le loro acque limpidissime, basi naturali dove poter partire per delle escursioni alla ricerca di una flora ed una fauna quasi uniche nella loro particolarità. I canyon, con cime che superano i duemila metri. Qualsiasi luogo in questo parco riesce a regalare emozioni da portare a casa.

Assolutamente imperdibile anche un’occhiata alla foresta di pini neri, con oltre quattro secoli di vita, alle 1300 specie di piante, ed ai territori di orsi bruni e lupi. Tranquilli, se ognuno rispetterà l’altro si eviteranno incontri spiacevoli. In fondo la natura ci accoglie, bisogna solo non superare i suoi limiti!

Gli amanti degli sport invernali e della montagna sono i maggiori visitatori di questo parco, ma chiunque vi metterà piede di sicuro ne rimarrà affascinato. E vorrà ritornarci.

Booking.com

Biogradska Gora

location pin2 Parco di Biograd | Mappa

parco nazionale biogradska gora montenegro

Il Parco Biogradska Gora deve il suo nome alla foresta che lo accoglie. Una delle ultime foreste vergini presenti in Europa.

Come il Parco di Durmitor, anche questo ospita grandi laghi di acque trasparenti, che spesso brillano di colori accesi sotto il riflesso dei raggi del sole. Il più importante rimane il famoso lago Biograd, che ogni anno attrae una buona dose di turisti e amanti della natura.

In realtà la maggior parte del parco è l’area protetta della foresta pluviale, una delle aree protette più antiche del mondo, conosciuta anche con il nome di Knjazev Zabran.

Un vero paradiso per escursionisti ed amanti del trekking, con sentieri e percorsi che portano ai laghi ed alle vette più alte: dopo una bella faticata la vista ripagherà più dell’acqua fresca! Nonostante le tante attrazioni naturali e gli scorci incredibili però questo parco è piuttosto sconsigliato a chi non è abituato a camminare o è in vacanza con bambini piccoli: il percorso medio è lungo dieci chilometri!

Meglio comunque, sia che siate esperti di boschi che escursionisti alle prime armi, farvi accompagnare da una guida: la camminata sarà più tranquilla e ogni posto verrà ampiamente spiegato.

Bocche di Cattaro

location pin2 Boka Kotorska | Mappa

cosa vedere alle bocche di cattaro montenegro

Di sicuro, anche se non conoscete a fondo il Montenegro, avrete sentito parlare più volte delle Bocche di Cattaro.

Queste insenature, chiamate Boka Kotorska in montenegrino, si trovano nella costa dalmata dell’Adriatico, e sono davvero uno spettacolo da non perdere.

Per chi non le conoscesse è bene sapere che le bocche non sono altre che insenature suggestive all’interno di una spettacolare e pittoresca baia. Ma che baia! Così bella da essere soprannominata La sposa dell’Adriatico! Davvero uno spettacolo unico nel suo genere, che racchiude un turismo discreto e per nulla chiassoso, alla ricerca di quel benessere che solo la natura nella sua urgenza riesce a dare.

Le Bocche di Cattaro non hanno nulla da invidiare ai più conosciuti fiordi norvegesi, e sono considerate il più meridionale fiordo d’Europa, contendendosi il trono con quello di Furore, situato vicino ad Amalfi.

Arrivare a visitare questi paesaggi suggestivi non è difficile, anzi tutt’altro.

Con l’auto la via più panoramica è la strada litoranea, che passa dalla Croazia: il viaggio risulterà più lungo ma i paesaggi saranno mozzafiato.

Con l’aereo invece potrete arrivare all’aeroporto di Tivat, a soli dieci chilometri dalle bocche; e scegliere poi se salire su un taxi o su una delle tante navette a disposizione.

Booking.com

Crno Jezero

location pin2 Lago nero | Mappa

crno jezero montenegro

Il Lago Nero si trova nel Parco nazionale di Durmitor, 1450 metri sopra il livello del mare.

Appena vi troverete di fronte a questo specchio d’acqua vi accorgerete che in realtà sono due, con una netta separazione in estate, quando la secca ne evidenzia la distinzione.

Questi due laghi, denominati Lago Grande e Lago Piccolo, hanno superfici e profondità diverse. Veliko Jezero, il più grande, una profondità che va oltre i 24 metri ed una larghezza di 600; il Malo Jezero, invece, 49 metri di profondità, ed almeno duecento metri meno largo dell’altro.

Una bella nuotata ci sta tutto in queste acqua trasparenti, ma anche una bella passeggiata nel percorso che lo circonda potrebbe essere una grande idea. Il sentiero ha un terreno piuttosto semplice e non va oltre i 3,5 chilometri.

Davvero un luogo ideale per fare un pic nic in famiglia o una camminata in mezzo alla natura; e perché no, per passare un pomeriggio romantico e spezzare la routine quotidiana.

Lago di Scutari

location pin2 Lago di Scutari | Mappa

lago di scutari montenegro

Se cercate un vero contatto con madre Terra e siete appassionati di bird watching una tappa sul lago di Scutari è assolutamente d’obbligo.

Questo enorme specchio d’acqua, quasi 500 chilometri quadrati di estensione nella stagione piovosa, è il più grande di tutta la penisola balcanica, e uno dei più importanti habitat per gli uccelli palustri di tutto il Continente. Qui infatti riescono a vivere quasi trecento specie diverse di volatili, alcune molto rare come quella del cormorano pigmeo; un vero paradiso per chi ama fotografarli o filmarli! Ed apprezzarne le peculiarità! Osservare un uccello così unico nelle sue particolarità è una visione davvero suggestiva.

La diversità che abita questo lago racchiude una fauna selvatica che non si trova da nessun’altra parte del mondo, e questo contribuisce a renderlo uno delle aree protette più apprezzate d’Europa. Come non potrebbe essere altrimenti!

Il lago di Scutari dà davvero la possibilità di vivere una vacanza a contatto con gli animali e con la natura libera dalla mano dell’uomo, e rimane una di quelle mete da non saltare assolutamente una volta arrivati in Montenegro. Ne uscirete rigenerati.

Booking.com

Monte Lovcen

location pin2 Monte Lovcen | Mappa

I potrebbe essere l’ultima tappa del vostro viaggio in Montenegro, ma non per questo è meno apprezzabile o conosciuto degli altri parchi naturali del Paese. La parte centrale infatti, quella più elevata del massiccio, fa parte del parco nazionale omonimo, ed è davvero tutto una scoperta!

Per darvene un’idea può essere considerato come una vera terrazza che si affaccia sul blu incontaminato del Mare Adriatico, ma non solo! Dagli altri picchi, che arrivano quasi ai 2000 metri, si potranno offrire a voi, in maniera quasi magica, le Bocche di Cattaro, il Lago di Scutari ed il monte Durmitor! Vedute incredibili che vi lasceranno senza fiato, e che renderanno questo monte uno dei più visitati dell’intero Paese!

Perciò affrettatevi, il Monte Lovcen potrà essere il finale perfetto ad un viaggio carico di emozioni e ricordi indimenticabili.

Conclusione

Se siete alla ricerca di una destinazione fuori dai sentieri battuti dal turismo di massa e ricca di bellezze naturali, prendete in considerazione il Montenegro.

Questo piccolo Paese sul Mare Adriatico ospita montagne svettanti, laghi pittoreschi e dolci colline ricoperte di ulivi.

Si possono trovare alcune deliziose insenature lungo la costa e una serie di parchi nazionali ben conservati, tra cui il Parco nazionale del Durmitor e il Parco nazionale del Lovcen.

Non mancate di visitare il Crno Jezero (Lago Nero), uno dei luoghi più belli di tutto il Montenegro.

E se avete bisogno di una full immersion natura, visitate Biogradska Gora, il più antico parco nazionale dell’Europa sudorientale.

error: Content is protected !!